Se nella vita...

Se nella vita non potrò vederti o mio Signore,

fa ch’io ricordi sempre la Tua assenza,

e non la scordi mai; che ne provi dolore

nella veglia e nel sogno.

 

Nel tempo breve che Tu m’hai concesso

Sul mercato del mondo, o mio Signore,

alzando mani colme di ricchezze

fa ch’io ricordi che nulla possiedo

e non lo scordi mai; che ne provi dolore nella veglia e nel sogno.

 

Sui lati della via, quando da vecchio

stanco riposerò o mio Signore,

fa ch’io ricordi quanta strada ancora

per venire da Te dovrò percorrere,

e non la scordi mai; che ne provi dolore

nella veglia e nel sogno.

 

Tra il risonar dei flauti, tra i sorrisi di gioia,

le bellezze infinite del mondo, o mio Signore,

fa ch’io ricordi che di Te soltanto

di Te solo, mio ospite, ho bisogno!

e non lo scordi mai; che ne provi dolore

nella veglia e nel sogno.