!!-!! Sono Aperti nuovi servizi: Orari Autobus per Saronno e Rho, Stradario Completo di Origgio, Lista Associazioni Origgesi con indirizzi

 


Home Page
Dov'è Origgio
Il Gonfalone

Stradario


La storia del Paese
dagli albori al 1110
dal 1110 al 1497
dal 1497 al 1985
dal 1895 ad oggi


La Madonnina del Bosco
L'Antica Cappella
La Miracolosa Madonna
L'Annunciazione
La Solennità
Provvidenziale Giumento
Il Nuovo Santuario
Pellegrinaggi


Chiesetta di San Giorgio
Dalle Origini al 1700
Il San Giorgio Attuale
Foto Interne


La Chiesa Parrocchiale
Le Prime Notizie
Visita Pastorale del 1570
La chiesa nel Seicento
Il primo Settecento
Il secondo Settecento
L'Ottocento
dal 1910 ad Oggi
I dipinti:
Pietà con dondatore
S.Carlo adora la Croce
La visione di S.Antonio
La statua Dorata
Foto Interne


Castello Borromeo


Torre ai Caduti


Villa Borletti
Articolo Informazona


TorreSchiapparelli


Il Bosco di Origgio
Generalità
Fitogenesi Originaria e Note Storiche
Vegetazione Arborea Autoctona
Altri Arbusti ed Erbe
Essenze Introdotte
Funghi
Fauna: Mammiferi e Rettili
Fauna: Volatili e Farfalle
Alberi di particolare interesse o pregio
Problemi
Riassunto sul Bosco:
Natura e Storia 1
Natura e Storia 2
Natura e Storia 3


Piantina dei Monumenti
Links su Origgio
Ringraziamenti


Gallerie Fotografiche:
I Monumenti
La Civiltà
I Paesaggi


Contattatemi anche per il minimo dubbio o chiarimento!

 

Allo stemma del Comune si pensò fin dall'anno 1900 e fu richiesto all'Ufficio Araldico di Milano in seguito ad uno studio del sacerdote professor Gaetano Croce.  Dice il documento del Croce:

 « Di forma ovale, è diviso in tre campi:

    La parte superiore ha la croce rossa in campo bianco, della Città di Milano, perché il Comune di Origgio apparteneva al Contado di Milano.  La parte inferiore è suddivisa in due campi: A sinistra v'è un frate cistercense che rappresenta l'Abbazía di Sant'Ambrogio, la quale l'ebbe in dono come « Grancia » fin dall'anno 835 circa dall'Arcivescovo Angilberto, e la tenne fino al 1480 circa.  Nell'anno 1228 al 18 aprile l'Abate Ardengo Visconti dava ad Origgio nuovi statuti di cui copia si conserva nell'Archivío Governativo di Milano, e furono pubblicati nel 1871 dal prof.  Francesco Berlan.

A destra vi sono i tre anelli dei Borromeo perché questi successero agli Abati di S. Ambrogio nel possesso del paese e si chiamavano 'Udrigi Domini" e tale possesso conservarono quasi integro fino al 1874, ed ancor oggi sono i primi estimati.

        Firmato Prof.  Croce

La delibera fu approvata diversi anni dopo, la domenica 15 gennaio 1928 dal podestà Zerbi, proprio mentre il comune di Origgio s'aggregava a quello di Saronno.

La questione dello stemma fu ripresa l'8 aprile 1961 e quindi portata a conclusione il 28 agosto 1964 con questa delibera:

    Vista la propria deliberazione n. 15 dell'8 aprile 1961 dall'oggetto « Stemma del Comune » - Adozione;
   
Vista la nota prefettizia n. 1224/21/6-div.  Gab. dell'11 aprile 1964;
   
Visti i nuovi progetti dello stemma e del gonfalone del Comune compilati con l'ausilio dello Studio Araldico di Genova;
   
Vista la relazione che accompagna tali documenti;
   
Ritenuto comprovato il diritto di questo Comune al riconoscimento e legalizzazione dell'Emblema e del Gonfalone tal quali portati dai progetti stessi;
Con votazione unanime e palese dei 13 Consiglieri presenti e votanti

 DELIBERA

 1)         di assumere per il Comune di Origgio lo stemma precisato nei suindicati documenti e che rammenta nella croce rossa del capo, l'Arma Civica di Milano, appartenendo una volta Origgio a quel contado.

Nel 1° del partito è raffigurata la testa di un frate cistercense per ricordare come !'Abbazia di S. Ambrogio ne fosse giurisdizione ecclesiastica dall'835 fino al 1480.

Nel 2° vengono ricordati i tre anelli dei Borromeo per la successione di Origgio agli Abati di S. Ambrogio blasonando Partito 
a) di oro, alla testa barbuta di profilo di un vecchio frate cistercense;
b) di azzurro, a tre anelli d'oro intrecciati; al capo di argento, caricato di una croce di rosso.
 
Segni esterni del Comune.

2)         Di adottare gonfalone Municipale consistente in drappo quadrangolare di un metro per due con partiti: di azzurro e di giallo caricati dell'arma sopradescritta.

 3)         1 disegni riportanti lo stemma ed il gonfalone suddetti sono uniti al presente atto di cui fanno parte integrante e sostanziale.

4) E' revocata la suddetta deliberazione conciliare n. 15 dell'8/4/1961.

 Fatto, letto, approvato e sottoscritto,

 IL PRESIDENTE f.to Milani Celeste
IL CONSIGLIERE ANZIANO f.to Formento Francesco
IL SEGRETARIO COMUNALE f.to A. Gallo

PREFETTURA DI VARESE
N.         2911 Prot.  Dív.  Gab.  PER RICEVUTA Varese, 8 Settembre 1964.
IL PREFETTO f.to Zecchino.

 

 


Il vecchio Uricc
Il Paese delle Oche
Cosa di Mangiava
Mercato, Bachi da Seta
Cosa facevano i Ragazzi
Il Bosco
I giochi
Le Pratiche Religiose
Natale ed il Mese Mariano
Vita Militare
Altri Ricordi
Signor Arturo:
Gli Ambulanti
I giochi
Alimentazione
Vita Sociale
Considerazioni


Uricc in Dialett
Gravidansa e Nascita
Cuscritt e Vita Milidar
Fidanzament e Nozze
La famiglia Patriarcal
Laurà
Stagiun e loro ritmo
Vita dell'ann
Segheria, Patati e Maragun
I Mort
La Stalla
Ul viv da tutt i Dì
Medisin, Credens Medich e vestì
I mestè
Ul Paesagg
Scheura e Gioeuc
Proverbi:
Pagina Prima
Pagina Seconda
Pagina Terza
Pagina Quarta
Pagina Quinta


Memorie di G.Ceriani
Com'era Origgio
Le Strade
Le Campagne
I Cassinot e i Strasce
Le Feste Religiose
I Cortili
Cognomi e Soprannomi


Storia del Bozzente
Detto Cislaghese
Introduzione
Parte Storica, I tre Torrenti
Il contratto Borromeo del 1603
Cavo Borromeo
Le difese dei Paesi
La Grande Piena del 1756
Le conseguenze della Piena
Il Piano di Separazione
I tre Torrenti
I Lavori
Situazione Attuale
Brano in Dialetto
Traduzione


Il Centro di Compostaggio
Centro Storico
Bosco a Rischio:
Cos'è la Zona F
La lettera del Sindaco
Lettera del 22-02-2002
Lettera 30-05-2002
Considerazioni
Cons.Comun 05-07-02
Cons.Comun 06-12-02
Esondazione 04-05-2002
Qualità Aria Settembre
Qualità Aria Dicembre
Proporzioni Zona Boschiva
Ecologia ai Tempi di Orazio
Nuovi Sviluppi su: www.adboriggio.org


Oratio Autobus
Stradario
Orario Treni FNM
Associazioni Origgesi
Sindaco e Giunta
Consiglieri Comunali
Orari Uffici comunali