!!-!! Sono Aperti nuovi servizi: Orari Autobus per Saronno e Rho, Stradario Completo di Origgio, Lista Associazioni Origgesi con indirizzi

 


Home Page
Dov'è Origgio
Il Gonfalone

Stradario


La storia del Paese
dagli albori al 1110
dal 1110 al 1497
dal 1497 al 1985
dal 1895 ad oggi


La Madonnina del Bosco
L'Antica Cappella
La Miracolosa Madonna
L'Annunciazione
La Solennità
Provvidenziale Giumento
Il Nuovo Santuario
Pellegrinaggi


Chiesetta di San Giorgio
Dalle Origini al 1700
Il San Giorgio Attuale
Foto Interne


La Chiesa Parrocchiale
Le Prime Notizie
Visita Pastorale del 1570
La chiesa nel Seicento
Il primo Settecento
Il secondo Settecento
L'Ottocento
dal 1910 ad Oggi
I dipinti:
Pietà con dondatore
S.Carlo adora la Croce
La visione di S.Antonio
La statua Dorata
Foto Interne


Castello Borromeo


Torre ai Caduti


Villa Borletti
Articolo Informazona


TorreSchiapparelli


Il Bosco di Origgio
Generalità
Fitogenesi Originaria e Note Storiche
Vegetazione Arborea Autoctona
Altri Arbusti ed Erbe
Essenze Introdotte
Funghi
Fauna: Mammiferi e Rettili
Fauna: Volatili e Farfalle
Alberi di particolare interesse o pregio
Problemi
Riassunto sul Bosco:
Natura e Storia 1
Natura e Storia 2
Natura e Storia 3


Piantina dei Monumenti
Links su Origgio
Ringraziamenti


Gallerie Fotografiche:
I Monumenti
La Civiltà
I Paesaggi


Contattatemi anche per il minimo dubbio o chiarimento!

 

Cognomi e sporannomi di famiglie Origgesi che mi ricordo io:

Airoldi 
dal Brocc
dal Pidrinella
dal Sanatur
dalla Gepa
dal Fulceta
dalla Furnas
dal Tumas
dal Businet
dalla Custanta dal Mariun
da Ciceta
Banfi
dal Barlet
dal Tanola
dalla Muschiona
del Testarocc
dal Butel
dalla Malpaga
dal Giusuè di Strappina
dal Pastur
dal Pariurin
dal Lurelì
dal Paciareta
dal Cavigieu
Bianchi
dal Ventura
dal Russ da Ventura
dal Sisteu
dal Puncireu
dal Tamburin
dal Tarlocc di Tamburitt
dal Curde
dal Sart
dal Pace
dal Leguarat
Bienati
dal Bienà
Borroni
dal Cimola
dal Sciuchet
dal Cunscii
dal Galett
dal Gian
dal Bragn
Borghi
dal Griseu
Campi
dal Veneri
Cartabia
dal Cirilu
dal Gutin
dei Muradur
di Cartabi
dal Cipurat
dal Pisunan
dal Strapina
Ceriani
di Sciavatit o pelagia
dal Galdin
dal Lusantin
dal Menelicc
dal Lazzarit
dal Gris
dal Barbunsciit
dal Giusuè
dal Lumascc
dal Pulacc
dal Faree
dal Pinot
dal Pasquin
dal Barbuu
dal Giapola
dal Cassan
dal Michett
dal Balun
dal Bigin
Clerici 
dal Pulenta
dal Cisa Fare
dal Murioionia
dal Chilota
Codari
dal Garbagni
Cogliati 
dal Canavess
dal Funtanii
Colombo
dal Murne
dal Balchireu
dal Radesch
dal Bigieu
Cribiù
dal Granscia
Elli
dal Bardaia
dal Valera
Farioli 
dal Linna
Favini
dal Panera
Ferrario
dal Panghi
dal Misciet
dalla Muschiona
dalla Furnaseta
dal Sacrista
di Furlumitt
dal Materna
dal Legname
dal Mischinet
dal Caliceri
dal Busott
Galeazzi
dal Gagliazz
Giudici
d’Allulie
Grassi
dalla Muschiona
Greco
dal Grechi
dal Griss
dal Gubett
Legnani
dal Casina
Locati
dal Sieu
Lombardi
dal Lumbart
dal Furnass
dal Ricardo al Risaldin
dal Vanghett
dalla Strepina
Mariani
dal Maggiun
dal Nuè
Migliavacca
dalla Muschiona
Monti
dal Minell
di Mutitt dalla Furnass
dal Maghett
dal Geni di Mutitt
Montoli
dal Marciu
Montrasio
dal Muntrass
Monza
dal Marsineta
dal Mascasse
Paternoster
dalla Strapina
dal Munseu Maragasc
dal Giuvanii Munseu
Pedrotti
dal Pedrott
dalla Muschiona
Perucchetti
dal Magatel
Ratti
dal Ratt
Restelli
dalla Muschiona
Riva
dal Peo
dal Riva
Ruspi
dal Buffun
Saldarini
dal Mariun
dal Guverna Gasperin
Seveso
dal Butigia
Sironi
dal Fuineu
di Rualitt
dal Prestine
Sozzi
dal Busela
dal Culeu
dal Puste
dal Ruell
dal Marangia
dal Cuain
dal Suguaratt
Tanzi
dal Giulii
Turconi
dal Viurin
Volontè
dalla Muschiona
Zaffaroni
dal Valentin

Questi Cognomi e soprannomi di Famiglie.

Sono valevoli fino al 1927-1928 poi sono incominciati gli arrivi dal Bergamasco lavorare la terra i Bresciani a lavorare alla Lino e Canapa seguiti dai Veneti dai Ferraresi e Sardi poi l’invasione del Meridione e Sicilia subito nel dopoguerra di tutte le regioni e così anche a Origgio c’è tutto un miscuglio di cognomi che non ci conosciamo più ma prima bastava dire il soprannome di famiglia e subito eri riconosciuto da tutto il Paese.

 

 

 


Il vecchio Uricc
Il Paese delle Oche
Cosa di Mangiava
Mercato, Bachi da Seta
Cosa facevano i Ragazzi
Il Bosco
I giochi
Le Pratiche Religiose
Natale ed il Mese Mariano
Vita Militare
Altri Ricordi
Signor Arturo:
Gli Ambulanti
I giochi
Alimentazione
Vita Sociale
Considerazioni


Uricc in Dialett
Gravidansa e Nascita
Cuscritt e Vita Milidar
Fidanzament e Nozze
La famiglia Patriarcal
Laurà
Stagiun e loro ritmo
Vita dell'ann
Segheria, Patati e Maragun
I Mort
La Stalla
Ul viv da tutt i Dì
Medisin, Credens Medich e vestì
I mestè
Ul Paesagg
Scheura e Gioeuc
Proverbi:
Pagina Prima
Pagina Seconda
Pagina Terza
Pagina Quarta
Pagina Quinta


Memorie di G.Ceriani
Com'era Origgio
Le Strade
Le Campagne
I Cassinot e i Strasce
Le Feste Religiose
I Cortili
Cognomi e Soprannomi


Storia del Bozzente
Detto Cislaghese
Introduzione
Parte Storica, I tre Torrenti
Il contratto Borromeo del 1603
Cavo Borromeo
Le difese dei Paesi
La Grande Piena del 1756
Le conseguenze della Piena
Il Piano di Separazione
I tre Torrenti
I Lavori
Situazione Attuale
Brano in Dialetto
Traduzione


Il Centro di Compostaggio
Centro Storico
Bosco a Rischio:
Cos'è la Zona F
La lettera del Sindaco
Lettera del 22-02-2002
Lettera 30-05-2002
Considerazioni
Cons.Comun 05-07-02
Cons.Comun 06-12-02
Esondazione 04-05-2002
Qualità Aria Settembre
Qualità Aria Dicembre
Proporzioni Zona Boschiva
Ecologia ai Tempi di Orazio
Nuovi Sviluppi su: www.adboriggio.org


Oratio Autobus
Stradario
Orario Treni FNM
Associazioni Origgesi
Sindaco e Giunta
Consiglieri Comunali
Orari Uffici comunali