barzellette pagina nona

Totti decide di andare a cavallo. Nonostante non abbia alcuna
esperienza, monta coraggiosamente e appare anche sicuro, nel pieno
controllo della situazione, in quanto l'animale galoppa a passo lento e
costante. Ilary, estatica, osserva il suo amato. Dopo un po' di tempo,
Totti, in un eccesso di sicurezza, perde la stabilità sulla sella, si
agita e afferra il cavallo per il collo, urlando perché si fermi. Ilary
inizia a gridare e chiedere aiuto, anche perché nel frattempo Totti ha
completamente perso il controllo dell'animale e non è ancora caduto
perché debolmente aggrappato al collo. Totti decide che l'unico modo per
salvarsi è lasciare il cavallo e lanciarsi a terra, ma, sfortunatamente,

il piede rimane incastrato nella staffa. Il cavallo continua a galoppare

e la testa di Totti sbatte ripetutamente a terra facendogli perdere i
sensi. Ilary oramai è isterica e grida perché qualcuno lo salvi.
Sentendo le grida, la guardia giurata dell'Ipercoop esce dal negozio e
stacca la spina del cavallo a gettoni.

 

Nel dialetto del popolino, il "medico" assunse così¬ il soprannome di
"beccamorto". Questa pratica diede origine a un vero e proprio mestiere.
La tradizione prevedeva che tale mestiere fosse tramandato dal padre al
primo figlio maschio ma, verso la fine del medioevo,accadde qualcosa che
cambiò il futuro dei beccamorti.
Uno dei beccamorti più famosi non riuscì a concepire un figlio maschio,
la moglie partorì quattro figlie femmine.
Il beccamorto, per evitare l'estinzione del mestiere, chiese alla chiesa
una dispensa per poter tramandare la professione alla sua figlia
femmina,
la quale dopo, aver ricevuto la benedizione, iniziò il suo lavoro di
beccamorto.
Il caso volle che il suo primo morto fu un uomo al quale un carro aveva
tranciato entrambe le gambe; la ragazza era indecisa su dove infliggere
il morso, alla fine prese una decisione.
E nacquero le moderne pompe funebri.


Berlusconi sta viaggiando sul suo elicottero con la famiglia. Ad un certo
punto decide di gettare una banconota da 5 euro dicendo: "Cosi' faro'
felici 5 persone!".
Interviene la moglie dicendo: "Buttane una da 10 euro, cosi' farai felice
10 persone!".
Allora la figlia entusiasta dice: "Papa', buttala da 50 euro! Farai felice
50 persone!".
A quel punto si gira il pilota dell'elicottero e rivolto a Berlusconi dice:
"Perche' non si butta Lei cosi' li fa felici tutti!?!".


Berlusconi fa naufragio con il suo yacht e arriva un motoscafo con a bordo
4 giovani in suo soccorso.
Berlusconi dice: "Ragazzi se mi salvate esaudiro' un desiderio per uno".
Il primo fa: "Io vorrei una Ferrari".
e Berlusconi: "Sara' fatto".
Il secondo: "Io vorrei un cottage in montagna".
e Berlusconi:"Non c'e' problema".
Il terzo: "Io vorrei una villa al mare".
"Anche il tuo desiderio sara' esaudito".
Il quarto: "Io vorrei una sedia a rotelle".
e Berlusconi: "Mi consenti di chiedere come mai un regalo cosi' strano?"
e lui: "Perche' quando dico al mi' babbo che ho salvato Berlusconi mi
spezza le gambe!!!"