L'onda probabilistica

La stravaganza quantistica sta nel fatto che, finché il rilevamento non è ancora avvenuto, l'elettrone si comporta come un'onda probabilistica. Nel momento in cui lo osserviamo invece è una particella. Ma non appena si cessa di osservarlo, torna a comportarsi come un'onda. Questo ci svela un messaggio interamente nuovo: la realtà è in parte creata dall'osservatore.