Il dualismo onda-corpuscolo

Fu Newton a ipotizzare che la luce fosse composta di corpuscoli, ma ai primi dell'Ottocento un esperimento convinse tutti gli scienziati che il fenomeno fosse essenzialmente ondulatorio. Esperimenti più recenti hanno indicato però che anche Newton aveva ragione.

Nel 1923 fu scoperto l'effetto Compton che rappresentò un'ulteriore conferma delle teorie di Einstein: la luce oltre a comportarsi come onde, rivela anche un comportamento corpuscolare.

Per verificare questo basta ripetere l'esperimento