Ho preso in affitto una parte di cielo

Ho preso in affitto una parte di cielo

per conservare la tua immagine

che un giorno forse diventerà

sbiadita e lontana.

Ho preso i tuoi occhi

e li ho chiusi

in una scrigno di stelle.

Ho preso il tuo respiro

e l'ho fuso con il vento

e le nuvole erranti.

Ho preso i tuoi capelli

e ho fatto code di comete.

Ho preso le tue parole

 e le ho date alla pioggia

perché le faccia cadere

su me assetato.

Ho preso i tuoi "no"

e li ho gettati 

nel mare in tempesta del Sole.

Ho preso il tuo calore

e l'ho adagiato

su un corpo freddo.

Ho preso il tuo cuore,

mi sono inchinato

e l'ho lasciato naufragare

lontano lontano

dentro di me,

... lontano.