Gli errori di interpretazione della relatività

Va sottolineato che la teoria della relatività non rappresenta una prova a sostegno delle teorie relativistiche filosofiche.

Alcune persone credono che il messaggio filosofico di questa teoria alla fine non sia altro che un banale "tutto è relativo". Questo non è vero; il relativismo filosofico dei sofisti e degli scettici ( che sostenevano che non esiste una verità assoluta ma che ogni verità è relativa ) non ha nulla a che fare con questa teoria.

Anzi, confuta questo poiché individua: la validità assoluta delle leggi fisiche indipendentemente dall'osservatore; una grandezza fisica assoluta ( la velocità c della luce ); altre grandezze fisiche che rimangono invariate nonostante la relatività dell'osservatore.

In altre parole la caratteristica di assoluto passa ad altre entità fisiche più importanti ed alla base della fisica moderna.